Mercoledì

Un annuncio speciale – Mercoledì 6 Novembre

Per noi Mercoledì è sempre Mercoledì, ovvero la serata da trascorrere con i nostri amici senzatetto, per i nostri amici poi, tutti i giorni sono uguali, perché per chi vive sulla strada o per chi non arriva a fine mese e ha bisogno dell’aiuto degli altri, un giorno vale l’altro, ognuno di uguale difficoltà, di uguali sacrifici.
Ultimamente però abbiamo notato come piccoli gesti, piccoli momenti, piccole azioni, semplicemente perchè fortemente sentiti, possono trasformare i giorni che sembrano rincorrersi uguali e monotoni, in qualcosa di veramente speciale.

Per esempio, qualche volta abbiamo notato che molti dei nostri amici il mercoledì aspettano proprio noi, o addirittura raggiungono quel fantomatico punto di corso Vittorio Emanuele, che ormai è diventato il nostro ritrovo, per poterci incontrare e chiacchierare assieme. Una constatazione che scalda il cuore di noi tutti, soprattutto in queste fredde sere di inizio dicembre.

Nonostante tutto ciò però, questo Mercoledì è successa una magia in più; una magia che tanto si confà alle consuetudini legate al Natale.
Il Natale infatti trascina con sé tutta una serie di “momenti” voluti o meno, obbligati o meno, che, almeno in origine, avevano l’intenzione di riunire tutte le persone che sono care tra loro, in attesa di un evento dal grande significato, un evento più grande degli attriti terreni.
Mercoledì abbiamo visto la genuinità delle emozioni, della gratitudine verso i piccoli gesti, della gioia vera nei nostri amici.
Il nostro è stato un semplice invito (per i più curiosi consiglio di non perdersi il prossimo resoconto :D), ma forse era, da parte dei nostri amici, un’attesa mista a speranza più forte di quello che credavamo. Ci siamo così gioiosamente stupiti di come le piccole cose possano avere dentro di sè quel tocco di magia da renderle così gioiose, così calde in questo freddo gelido, così ben accolte in questo momento storico così intollerante, così semplici quando sembra tutto difficile.

Questa serata un po’ speciale è quindi trascorsa così, con lo spirito dei bambini ansiosi per la notte più magica dell’anno, uno spirito che ha avvolti tutti noi, a sorpresa e ci ha lasciati leggeri, sorridenti e impazienti per Mercoledì prossimo, dove “stare assieme” avrà un significato ancora più forte anche grazie alla ormai forte amicizia che si è creata tra tutti noi nel corso di questi due anni abbondanti di [!N]Difference.
Non vi resta che mantenervi sintonizzati sulle nostre frequenze!

…to be continued



Leave a Reply

Pubblicato il: 11 Dicembre 2017 alle 4:05 pm