Pane dal cielo – il nostro augurio di Buon Anno!

A febbraio di quest’anno è uscito per la prima volta nelle sale (l’anteprima nazionale si è tenuta all’Auditorium San Fedele all’interno del Festival Aquerò) il milanesissimo film “Pane dal cielo”.
Un film milanese dall’ambientazione al regista, Giovanni Bedeschi, volontario da più di dodici anni presso la Fondazione Opera San Francesco da sempre vicina ai poveri e agli svantaggiati.
Bedeschi, che unendo il volontariato con il suo lavoro nella pubblicità, è riuscito a vedere in modo diretto due mondi diversissimi, quello frenetico del business e del consumismo e quello duro e difficoltoso delle persone senzatetto, ha voluto mettere su celluloide il suo messaggio, rendere visibile a tutti quello che spesso si preferisce ignorare: il mondo e la vita quotidiana delle persone che vivono ai margini.

Pane dal cielo – il nostro augurio di Buon Anno!

Raccomandazioni che scaldano il cuore – Mercoledì 27 Dicembre

“Ciao, come stai?”
“Sono raffreddata!”
“Oh, mi spiace, curati bene, anche con l’alimentazione. Mangia frutta, soprattutto arance e tanta verdura, ma stai attenta a mantenerne le proprietà, con una cottura al vapore, non farti mancare il pesce e qualche fetta di carne”
“Grazie! Che gentile! Seguirò i tuoi suggerimenti”
“Purtroppo io ora non posso più curare in questo modo mio figlio”
“Ma puoi ancora dare ottimi consigli!
Raccomandazioni che scaldano il cuore – Mercoledì 27 Dicembre

A Christmas Carol – Mercoledì 20 Dicembre

Ultimo mercoledì prima delle, tanto attese, vacanze natalizie 😊 il nostro gruppo di [!N]Difference si è ritrovato, come ogni mercoledì, in Duomo per trascorrere una serata tra racconti e sorrisi con gli amici senzatetto. Questa volta, a fare da magico sfondo alla nostra serata, c’erano le decorazioni e i banchetti natalizi che rendevano Milano decisamente suggestiva investendola di profumi e luci.

La nostra serata è iniziata con l’Artigiano che era un po’ giù di morale dato che ci ha raccontato che, nonostante passi molta gente in questo periodo in Duomo, solo poche persone si fermano a comprare i suoi deliziosi braccialini. Abbiamo cercato di incoraggiarlo a non perdere la speranza perché probabilmente è solo un momento passeggero. Siamo convinti che, dalle prossime settimane, ritroveremo il suo sorriso gentile che lo contraddistingue e a cui siamo tanto affezionati.

A Christmas Carol – Mercoledì 20 Dicembre

Il nostro augurio di Natale è differente – Mercoledì 13 Dicembre

Prendi una pizzeria di Milano, una di quelle in zona Duomo. Prendi un gruppo di amici, di quelli che basta poco per creare atmosfera. Prendi un’occasione come il Natale, che spesso ci porta a creare momenti di condivisione. Bene, hai descritto perfettamente la serata [!N]Difference di mercoledì scorso.

Come ormai da 3 anni, anche quest’anno abbiamo voluto ripetere l’appuntamento della pizzata di Natale. Un’esperienza che ormai per alcuni di loro, come il Sagace o il Broker, è ormai divenuta consuetudine, magari da vivere anche come giorno di festa in cui mettere l’abito più bello che si ha.

Il nostro augurio di Natale è differente – Mercoledì 13 Dicembre

Un annuncio speciale – Mercoledì 6 Novembre

Per noi Mercoledì è sempre Mercoledì, ovvero la serata da trascorrere con i nostri amici senzatetto, per i nostri amici poi, tutti i giorni sono uguali, perché per chi vive sulla strada o per chi non arriva a fine mese e ha bisogno dell’aiuto degli altri, un giorno vale l’altro, ognuno di uguale difficoltà, di uguali sacrifici.
Ultimamente però abbiamo notato come piccoli gesti, piccoli momenti, piccole azioni, semplicemente perchè fortemente sentiti, possono trasformare i giorni che sembrano rincorrersi uguali e monotoni, in qualcosa di veramente speciale.

Un annuncio speciale – Mercoledì 6 Novembre

Com’è difficile la strada – mercoledì 28 dicembre

Il Natale è passato, ma il periodo delle feste permane, riempiendo Milano di iniziative, turisti, eventi e luci scintillanti.
Non sono mancati anche i momenti, organizzati da svariate associazioni, per permettere anche ai più svantaggiati o soli di poter trascorrere piacevolmente le festività.
Ci racconta il “Poeta di come ha passato la giornata di Natale ad un festoso pranzo, organizzato dalla Comunità di Sant’Egidio; anche il “Concierge” si è unito a questo momento conviviale ed è stato anche piacevolmente conteso da altre organizzazioni ed eventi solidali.
E’ stato molto bello anche notare come il periodo natalizio abbia ispirato tantissime persone a compiere gesti di solidarietà verso chi ha meno di loro, ci siamo infatti imbattutti in video cosiddetti “virali” dove anche i nostri amici hanno ricevuto gesti d’affetto, di conforto, di vicinanza e anche di aiuto materiale, da parte di gruppi più o meno instituiti.
Per noi è bellissimo vedere come questo momento particolare smuova gli animi a compiere gesti misericordiosi, a notare quante persone stanno peggio di noi e magari siano costrette a vivere per strada.

Com’è difficile la strada – mercoledì 28 dicembre

La pizzata di Natale – mercoledì 21 dicembre

Sarebbe bello poter invitare i senzatetto che si incontrano per le strade a passare una serata di gioia e compagnia in una bella pizzeria del centro Milano…
Si, una piacevole serata, diversa dal solito, diversa dalle ben amate mense e dai panini agli angoli dei marciapiedi. Sarebbe bello poterlo fare..

Beh noi non solo l’abbiamo fatto, lo abbiamo rifatto! 😀
Forti dell’energia che ci contraddistingue, abbiamo voluto ripetere la serata trascorsa a luglio, riorganizzando una pizzata tutti insieme e questa volta per un’occasione particolare:  scambiarci gli auguri di Natale.

Così con il sorriso sulle labbra, avevamo cominciato, nei passati mercoledì sera, a far passare la voce della “serata in pizzeria” e come previsto quando siamo arrivati questo mercoledì  in corso V. Emanuele c’erano ad attenderci tanti amici senzatetto trepidanti per non perdere l’occasione “ghiotta”, ma soprattutto rara per chi è abituato a vivere emarginato con la perenne voce in testa che ricorda: ”io La pizzata di Natale – mercoledì 21 dicembre

Luci stanche che sperano in un futuro migliore – mercoledì 14 dicembre

Questa sera Milano continua ad essere ancora molto fredda. Un brulichio di gente indaffarata negli acquisti natalizi, le bancarelle che fanno da cornice al Duomo e i passanti che alzano lo sguardo per ammirare le luci dell’albero che da una settimana ruba la scena a “la Madunina”.

Oggi decidiamo di rimanere tutti in Corso Vittorio Emanuele, lì troviamo le nostre luci ad aspettarci, da sempre, non solo quando arriva Natale. Spesso nessuno le nota. Sono luci stanche ma che riescono spesso a strapparti un sorriso, altre vanno e vengono ad intermittenza, con alcune puoi scottarti. Ciò che importa è che le osservi e provi ad avvicinarti, brillano per la loro essenza: sono i nostri amici senzatetto.

Luci stanche che sperano in un futuro migliore – mercoledì 14 dicembre