“Continua a piantare i tuoi semi, perché non saprai mai quali cresceranno- forse lo faranno tutti” – MERCOLEDI’ 18 OTTOBRE

I nostri mercoledì sono spesso attraversati da un unico grande obiettivo:” seminare “. E’ il principio che ci muove ad essere li con costanza, al fianco dei nostri amici, anche solo per ascoltare come è trascorsa la loro settimana senza sconvolgimenti ma con l’attenzione alle loro storie, che vengono da molto lontano nel tempo.

In questo mercoledì abbiamo ascoltato racconti del quotidiano che ci fanno capire come la storia di ognuno di loro, come la nostra,  sia fatta di periodi di semina e periodi di raccolto,  di come qualcuno possa aver compreso la grande importanza del seminare e qualcun’altro abbia bisogno di un aiuto per farlo.

“Continua a piantare i tuoi semi, perché non saprai mai quali cresceranno- forse lo faranno tutti” – MERCOLEDI’ 18 OTTOBRE

L’arte di saper ascoltare – Mercoledì 23 novembre

Immaginate [!N]Difference come un grande salotto senza pareti dove ogni mercoledì si svolge una festa. Non vi sono liste ne buttafuori a fare la selezione dei partecipanti, tutti sono benvenuti. L’unico requisito è saper ascoltare l’altro, saper ridere con lui o dargli conforto.

L’arte di saper ascoltare – Mercoledì 23 novembre

Come vecchi amici – mercoledì 5 ottobre

Certe volte capita che una chiacchierata e una serata particolare generino quella confidenza e quel rilassamento tipici dei vecchi amici. Questo mercoledì è andata proprio così: si è riso con l’ “Artigiano” sempre più prolifico di braccialetti (anche su commissione), si sono ascoltate le timide note di un’improvvisata “private session” della nuova opera del “Cantante“, ci si è confrontati sui temi d’attualità e sulle forme di scrittura più interessanti col “Poeta“, si è temuto l’imminente arrivo del gelo col “Concierge“, si sono affrontati temi burocratici (per i quali incrociamo le dita) con il “Razionale“, si è parlato di interiorità e ricerca di valori veri con Come vecchi amici – mercoledì 5 ottobre

25 anni di vita, visti dalla strada – mercoledì 28 settembre

Eccoci qui, di nuovo, come ogni mercoledì per raccontarvi cosa è successo durante la nostra uscita settimanale, dove, questa volta, abbiamo conosciuto interessanti nuovi amici.

“La sventura costringe l’uomo a far la conoscenza di ben strani compagni di letto” scriveva William Shakespeare, nella commedia “La tempesta” nel 1611. 

Cercando di ricondurre il significato di questa citazione al nostro contesto, vi raccontiamo la storia del “Veterano”, che dal 1989 vive in strada a causa di una grave malattia, appunto una “sventura”. Riceve u
n 25 anni di vita, visti dalla strada – mercoledì 28 settembre

Una Star ritrovata – mercoledì 14 settembre

Dopo una settimana di “pausa”, [!N]Difference ritorna, più carico che mai!! Sempre con delle new entry, [!N]Difference continua a moltiplicarsi. (eh vaai!!)

Questo mercoledì non sono mancati i bei racconti, come ormai i nostri amici sono abituati a fare.

Adesso che siamo in tanti ci siamo divisi in gruppi e, per prima cosa, abbiamo trovato la Mamma seduta al suo solito posto che con molta allegria ci saluta (sempre come se fosse passata una vita) e ci racconta un po’ della sua infanzia e delle esperienze che solo lei a modo suo può raccontare; ci ha narrato di come ha imparato a rispettare gli animali (in un modo un po’ particolare), della sua gioventù in giro per l’Europa dell’Est e di quanto vuole bene alla sua famiglia anche se così lontana.

Una Star ritrovata – mercoledì 14 settembre