“Scusa? Cos’è [!N]Difference?”

Non uso molto Facebook. Per qualche anno ne sono rimasto fuori. Ricordo che mi convinsi ad abbandonarlo dopo un commento fatto da una mia compagna di Liceo; non accettava il fatto che non avessi confermato la sua richiesta di amicizia.
Poi, dopo qualche anno, vidi il film “The Social Network” ed immediatamente ripresi a riflettere su questo tema. Mi ricordai del mio periodo di studi universitari in Islanda, dove trascorsi alcuni tra i più bei momenti della mia vita, imparando a conoscere meglio le mie emozioni ed affrontando per la prima volta anche la solitudine.

“Scusa? Cos’è [!N]Difference?”

A te, amico mio

Caro amico,

ti scrivo per dirti quanto tenga a te, per scrivere nero su bianco come la nostra amicizia sia diventata importante, per dirti che ogni barriera o pregiudizio è caduto dopo il nostro primo ciao e che abbiamo imparato a fidarci l’uno dell’altro.

Ho iniziato a farlo come volontariato, ma oggi questo termine si addice poco a ciò che siamo diventati perchè siamo confidenti, perchè io aiuto te quanto tu aiuti me e perchè ridiamo tanto assieme, fino alle lacrime. Credo fortemente che alla base di tutto ci sia stima e rispetto, due componenti che rendono solido e duraturo il nostro rapporto. A te, amico mio

Un pensiero felice

Peter pan diceva che per volare serve un pensiero felice.

In questa frase è racchiuso tutto il senso di Indifference, portare pensieri felici per far tornare a volare persone in difficoltà, anche se per qualche ora alla settimana.

Ore 20, puntuali al nostro ritrovo, ci dividiamo in due gruppi con l’intento di andare a trovare l’Ortolano, da qualche settimana infatti non abbiamo sue notizie. Appena arrivati, troviamo al suo posto un signore di 69 anni, che ci accoglie con un sorriso e una forte stretta di mano. È il “Circense“!

Un pensiero felice

Il nostro augurio di Natale è differente – Mercoledì 13 Dicembre

Prendi una pizzeria di Milano, una di quelle in zona Duomo. Prendi un gruppo di amici, di quelli che basta poco per creare atmosfera. Prendi un’occasione come il Natale, che spesso ci porta a creare momenti di condivisione. Bene, hai descritto perfettamente la serata [!N]Difference di mercoledì scorso.

Come ormai da 3 anni, anche quest’anno abbiamo voluto ripetere l’appuntamento della pizzata di Natale. Un’esperienza che ormai per alcuni di loro, come il Sagace o il Broker, è ormai divenuta consuetudine, magari da vivere anche come giorno di festa in cui mettere l’abito più bello che si ha.

Il nostro augurio di Natale è differente – Mercoledì 13 Dicembre

Un annuncio speciale – Mercoledì 6 Novembre

Per noi Mercoledì è sempre Mercoledì, ovvero la serata da trascorrere con i nostri amici senzatetto, per i nostri amici poi, tutti i giorni sono uguali, perché per chi vive sulla strada o per chi non arriva a fine mese e ha bisogno dell’aiuto degli altri, un giorno vale l’altro, ognuno di uguale difficoltà, di uguali sacrifici.
Ultimamente però abbiamo notato come piccoli gesti, piccoli momenti, piccole azioni, semplicemente perchè fortemente sentiti, possono trasformare i giorni che sembrano rincorrersi uguali e monotoni, in qualcosa di veramente speciale.

Un annuncio speciale – Mercoledì 6 Novembre

IL FREDDO NON SPEGNE LA VOGLIA DI FARCELA!! – MERCOLEDì 29 NOVEMBRE

E’ mercoledì 29 Novembre e il freddo inizia a farsi sentire a Milano. Potrebbe essere uno di quei giorni in cui proprio le basse temperature della città ci portano a credere che non vi sia nulla di interessante per cui valga la pena trascorrere del tempo sotto il cielo, invece di godersi il tepore di casa.

Ebbene, i nostri amici sono pronti a stupirci come sempre e a scaldarci ci pensano le loro storie.

IL FREDDO NON SPEGNE LA VOGLIA DI FARCELA!! – MERCOLEDì 29 NOVEMBRE

Condividi e sarai una persona felice – Mercoledì 8 Novembre

Eccoci al secondo mercoledì di novembre, serata ricca di emozioni e sorrisi. Come sempre ci siamo incontrati al McDonald’s alle ore 20 per incamminarci assieme in Corso Vittorio Emanuele per ritrovarci con i nostri amici.

La serata è iniziata con i saluti all’Artigiano che ci ha accolto con il suo immancabile sorriso gentile e delicato mentre era intento a produrre un braccialino rosa dato che una versione simile l’aveva offerta a una nostra volontaria. Proseguiamo con il Girovago che inizia a prenderci scherzosamente in giro facendoci credere di aver trovato lavoro come mattatore e noi, appassionati alla storia, ci crediamo e iniziamo a bombardarlo di domande, per poi scoprire che era tutto un piacevole gioco e che, in realtà, il suo nuovo lavoro è in officina. Vi lasciamo solo immaginare le risate che ci siamo fatti tutti assieme 🙂

Condividi e sarai una persona felice – Mercoledì 8 Novembre

Abbiamo trovato lavoro ad un’amica senzatetto! – Mercoledì 17 maggio

Certe volte capitano cose che ti lasciano a bocca aperta. Eventi magari sperati, desiderati, ma considerati difficili.
Poi invece la vita ti riserva delle piccole grandi sorprese, come quelle che ci sono capitate questo mercoledì.
A metà di una calda serata quasi estiva, un Corso Vittorio Emanuele pieno di musica e voci, una luce che vuole farci compagnia nonostante l’ora, ci sopraggiunge alle spalle D’Artagnan.
“Ho trovato lavoro! Ho appena finito il mio turno!” Esordisce con voce entusiasta.

Abbiamo trovato lavoro ad un’amica senzatetto! – Mercoledì 17 maggio