“Continua a piantare i tuoi semi, perché non saprai mai quali cresceranno- forse lo faranno tutti” – MERCOLEDI’ 18 OTTOBRE

I nostri mercoledì sono spesso attraversati da un unico grande obiettivo:” seminare “. E’ il principio che ci muove ad essere li con costanza, al fianco dei nostri amici, anche solo per ascoltare come è trascorsa la loro settimana senza sconvolgimenti ma con l’attenzione alle loro storie, che vengono da molto lontano nel tempo.

In questo mercoledì abbiamo ascoltato racconti del quotidiano che ci fanno capire come la storia di ognuno di loro, come la nostra,  sia fatta di periodi di semina e periodi di raccolto,  di come qualcuno possa aver compreso la grande importanza del seminare e qualcun’altro abbia bisogno di un aiuto per farlo.

“Continua a piantare i tuoi semi, perché non saprai mai quali cresceranno- forse lo faranno tutti” – MERCOLEDI’ 18 OTTOBRE

Un mercoledì tra amici – mercoledì 2 ottobre

Eccoci nuovamente qui, tutti assieme, per trascorrere il nostro mercoledì sera tra chiacchiere, sorrisi e amicizia. Come consuetudine, noi giovani volontari di [!N]Difference ci troviamo avanti al McDonanld’s di piazza Duomo alle ore 20:00 per dirigerci assieme verso i nostri immancabili amici clochard.

Ad aspettarci, troviamo subito il Sagace che ci racconta di come la sua settimana sia sempre caratterizzata da aspetti ambivalenti, spesso legati al denaro, che lo portano a non godere appieno delle piccole gioie che possono crearsi in strada.  L’aspetto, però, che più ci colpisce quando parla con noi è la felicità che ritrova nell’essere ascoltato e nel voler renderci partecipi delle sue riflessioni chiedendoci, qualche volta, un consiglio o il nostro pensiero in merito all’argomento trattato. Se mesi addietro il Sagace era, spesso, polemico e scontroso con noi, ora, invece, sta accoglie favorevolmente il dialogo e ci tratta come fossimo una “grande famiglia”.
Un mercoledì tra amici – mercoledì 2 ottobre

Tu..diresti a tuo figlio che vivi in strada? – mercoledì 26 luglio

Con questo titolo inizia il resoconto di questo mercoledì, una domanda tanto banale ma che cela dietro di sè una moltitudine di risposte e di scelte. Si perché bisogna fermarsi, accettare la propria realtà e domandarsi qual è la cosa giusta da fare, sia per la propria autostima in rapporto alla famiglia e sia sul cosa sia la cosa giusta da raccontare a un figlio.

La scelta è senza dubbio così personale che non vi è un giusto o sbagliato, vi è solo un bivio. Dire la verità o una bugia a fin di bene?

Tu..diresti a tuo figlio che vivi in strada? – mercoledì 26 luglio

“Bollori” primaverili – mercoledì 29 marzo

Il mercoledì precedente ci siamo ritrovati per una riunione organizzativa vista la grande crescita di [!N]Difference, e data l’assenza in zona Duomo, alcuni dei nostri amici senza tetto ci hanno chiamati per assicurarsi della nostra presenza nell’ultimo mercoledì di Marzo.

Questo ci lusinga e ci riempie di gioia, per i rapporti profondi che abbiamo costruito con loro da più di un anno a questa parte.

“Bollori” primaverili – mercoledì 29 marzo