Inverno d’aprile – mercoledì 5 aprile

Nonostante il freddo invernale che pare sia tornato su Milano, il gruppo di [!N]Difference si è ritrovato mercoledì scorso, come di consueto, in Duomo per trascorrere una serata tra chiacchiere, storie e fotografie con gli amici senzatetto.

L’Artigiano ha ricevuto i nuovi cartoncini per riuscire a esporre Inverno d’aprile – mercoledì 5 aprile

“Bollori” primaverili – mercoledì 29 marzo

Il mercoledì precedente ci siamo ritrovati per una riunione organizzativa vista la grande crescita di [!N]Difference, e data l’assenza in zona Duomo, alcuni dei nostri amici senza tetto ci hanno chiamati per assicurarsi della nostra presenza nell’ultimo mercoledì di Marzo.

Questo ci lusinga e ci riempie di gioia, per i rapporti profondi che abbiamo costruito con loro da più di un anno a questa parte.

“Bollori” primaverili – mercoledì 29 marzo

Amori di strada – mercoledì 15 febbraio

Mercoledì 15 Febbraio, e in strada si respira ancora l’atmosfera di San Valentino.
Abbiamo conosciuto, durante la serata, una coppia “I Fidanzati” che grazie alla forza del loro amore affrontano ogni giorno con un atteggiamento positivo. Lei ha superato i cinquanta e come tutte le donne che vivono in strada, mostra i segni dell’età. Anche qui la storia è già nota: rimasta senza lavoro e senza i genitori ad aiutarla, finisce in strada e le viene tolta la custodia della figlia. Più di una volta ha pensato di togliersi la vita, fino a che non è arrivato lui. Più giovane di lei di qualche decina d’anni, è stato emarginato dalla famiglia quando non era ancora maggiorenne. È pieno d’energia e voglia di mettersi in gioco. Ma soprattutto la ama e le sta accanto supportandola nei momenti di difficoltà. Amori di strada – mercoledì 15 febbraio

L’illusione è un colpo forte al cuore – mercoledì 8 febbraio

Ore 20, Piazza Duomo a Milano, puntuali come ogni mercoledì, ci ritroviamo per un’altra nuova serata con i nostri amici senzatetto.

Formiamo due gruppi, il primo verso il nostro punto di incontro in corso Vittorio Emanuele e il secondo per un giro più ampio nelle vie limitrofe.

Incontriamo subito una coppia di Slovacchi che, con un Italiano difficoltoso, ci comunicano che hanno bisogno di abiti più caldi per superare le freddi notti invernali. Purtroppo, soprattutto per le persone straniere, la lingua è una grossa barriera in strada, perché non riescono ad avere subito accesso alla informazioni importanti. Milano è una città in cui sono presenti moltissime organizzazioni atte all’aiuto e ai beni di prima necessità per le persone in difficoltà. Decidiamo quindi di chiamare immediatamente il CASC per segnalare la loro esigenza e cercare, per quanto sia possibile, di accelerare la situazione.

L’illusione è un colpo forte al cuore – mercoledì 8 febbraio

Una nuova luce negli occhi – mercoledì 1 febbraio

Chi ci segue dagli esordi sa quanto sia importante per noi di [!N]Difference portare un aiuto umano e concreto ai senzatetto di Milano; alleviare la loro solitudine e il loro stato di emarginazione e migliorarne la condizione portando loro il necessario per soddisfare le piccole richieste e soprattutto incoraggiandoli a rivolgersi agli enti pubblici e privati i grado di fornire loro una risposta mirata alle specifiche difficoltà.

Una nuova luce negli occhi – mercoledì 1 febbraio

Non è il freddo che uccide ma la solitudine – Mercoledì 11 Gennaio

Gennaio ha portato il freddo, quello vero, quello che ti congela le dita dei piedi e delle mani se stai fuori per più di mezz’ora. Ma i nostri amici senzatetto in strada ci vivono e in questi giorni stanno facendo i conti con le basse temperature. Molti telegiornali si sono finalmente accorti di questo grande popolo senza una casa e sono venuti in Duomo per intervistare e capire come si fa a sopravvivere al freddo.

Non è il freddo che uccide ma la solitudine – Mercoledì 11 Gennaio

L’arte di saper ascoltare – Mercoledì 23 novembre

Immaginate [!N]Difference come un grande salotto senza pareti dove ogni mercoledì si svolge una festa. Non vi sono liste ne buttafuori a fare la selezione dei partecipanti, tutti sono benvenuti. L’unico requisito è saper ascoltare l’altro, saper ridere con lui o dargli conforto.

L’arte di saper ascoltare – Mercoledì 23 novembre