Mercoledì

La pizzata di Natale – mercoledì 21 dicembre

Sarebbe bello poter invitare i senzatetto che si incontrano per le strade a passare una serata di gioia e compagnia in una bella pizzeria del centro Milano…
Si, una piacevole serata, diversa dal solito, diversa dalle ben amate mense e dai panini agli angoli dei marciapiedi. Sarebbe bello poterlo fare..

Beh noi non solo l’abbiamo fatto, lo abbiamo rifatto! 😀
Forti dell’energia che ci contraddistingue, abbiamo voluto ripetere la serata trascorsa a luglio, riorganizzando una pizzata tutti insieme e questa volta per un’occasione particolare:  scambiarci gli auguri di Natale.

Così con il sorriso sulle labbra, avevamo cominciato, nei passati mercoledì sera, a far passare la voce della “serata in pizzeria” e come previsto quando siamo arrivati questo mercoledì  in corso V. Emanuele c’erano ad attenderci tanti amici senzatetto trepidanti per non perdere l’occasione “ghiotta”, ma soprattutto rara per chi è abituato a vivere emarginato con la perenne voce in testa che ricorda: ”io non me lo posso permettere”.

Ma questa è una serata diversa, così tutti insieme, come una classe di scuola incapace di passare inosservata, ma al contempo più in borghese del solito (in quanto i senzatetto si erano premurati di lasciare i loro borsoni altrove per l’occasione), siamo arrivati camminando in pizzeria.

La posizione dei tavoli a ferro di cavallo non ci ha permesso di mostrarvi al meglio la tavolata, ma credo che da queste foto un po’ potrete intuire:

15748902_10154887999872990_986945936_o

15776445_10154887999767990_545032816_o  15776249_10154887999657990_200510555_o

La serata è trascorsa tra chiacchere, bocconi di pizza, bicchieri di CocaCola e qualcuno anche di birra. Naturalmente ci sono poi tutti i simpatici aneddoti come ad esempio quando il caro Sagace non ha perso occasione per dilettarsi in un concerto a suon di piatti e di posate o come quando il Poeta ha dato vita a un nuovo fumetto su un tovagliolo di carta.
La serata è trascorsa quindi allegra, fluida e serena. Per qualche ora è stato un po’ come staccare la spina e lasciarsi lontano le proprio singole realtà, vivendo l’attimo con spensieratezza.

Siamo certi che sebbene una singola serata sia un fugace momento e non abbia peso se inserita nelle migliaia di giornate vissute in una vita, beh quella del 21 dicembre rimarrà di certo indimenticabile nel cuore di tutti noi.

Al prossimo mercoledì!

 

Resoconto di Nelson



Leave a Reply

Pubblicato il: 27 Dicembre 2016 alle 1:42 pm