Blog Listing

La forza del gruppo – mercoledì 12 luglio

Ogni mercoledì qualche nuovo volontario sceglie di unirsi a [!N]Difference. Che sia mosso da un innato desiderio di fare del bene o dalla semplice curiosità di vivere una serata differente, che venga portato nel gruppo da qualche volontario che già ne è parte o che scelga coraggiosamente di buttarsi in un appuntamento al buio, ciò che ogni volta emoziona di più sono la sensibilità e l’entusiasmo con cui ognuno di loro si inserisce nel gruppo: a qualche minuto dalle presentazioni con i nostri amici senzatetto già non diresti più chi si conosce da qualche anno e chi semplicemente da qualche ora. E’ per questo che vogliamo ringraziare col cuore tutti i volontari passati, quelli presenti e quelli futuri: siete la forza di questo gruppo!!!

 

Mercoledì scorso Vittorio Emanuele si è tinta di rosa: il Concierge ci ha raccontato di avere una nuova collega con la quale si trova molto bene e che sembra ricambiare le sue attenzioni… tanto da volerle coltivare anche fuori dal lavoro!
Anche la storia d’amore dell’Economista sembra procedere al meglio; il nostro amico ci ha infatti comunicato che a breve andrà a convivere. E’ incredibile cosa possa riservare la vita e in che modo, e l’Economista con la sua esperienza non smette mai di ricordarcelo: da tutto a niente e poi ancora a tutto, anzi a più di prima se possibile! Certo, non senza un incredibile coraggio e determinazione.
Meno allegre sono invece le vicende amorose di D’Artagnan, che da quando è arrivato in Italia è perdutamente innamorato di una donna che purtroppo appare sempre meno interessata al suo affetto incondizionato e più ai suoi magri guadagni derivanti da lavori saltuari, motivo per il quale D’Artagnan sta valutando la possibilità di staccarsene definitivamente.
A proposito di lavoro, ad accoglierci con un ottima notizia è stato invece il Girovago: vi ricordate del cartellone in cui chiedeva lavoro come meccanico? Le sue richieste sono state ascoltate e questa settimana ha cominciato come manovale! Purtroppo però, per chi vive in strada, accettare un’offerta di lavoro comporta altre preoccupazioni. Il Girovago ora deve infatti trovare un luogo in cui poter custodire i propri bagagli durante la giornata.
Buone nuove sono anche quelle del Razionale, che ci ha raccontato che nei prossimi giorni incomincerà come operaio per un’azienda elettrica!

Insomma, c’è aria di cambiamenti in corso Vittorio Emanuele: nuovi inizi che per alcuni dei nostri amici non possiamo che augurarci che possano rappresentare una rinascita. Noi vi diamo appuntamento a mercoledì con i prossimi aggiornamenti 😉



Leave a Reply

Pubblicato il: 16 Luglio 2017 alle 5:46 pm