Blog Listing

Il Broker

Questa è la storia di un senzatetto unico nel suo genere. Una storia quasi da film e che a tratti ricorda S.Francesco, con il suo spogliarsi dalle ricchezze per unirsi ai poveri.

Ecco, questa è la vita del Broker, un signore di 71 anni, colto, con un voce profonda e la particolarità di essere stato a capo, fino al 2001, della sua società di brokeraggio assicurativo (per un fatturato annuo di oltre 800 milioni di lire).

Al contrario di come si potrebbe pensare, il Broker non è in strada perché la società è fallita, tutt’altro, lui è in strada per scelta.

Una scelta frutto di una serata trascorsa a casa di amici benestanti 15 anni fa, mentre in televisione appaiono le immagini di bambini africani che muoiono di fame, le mogli dei presenti si commuovono ma lui invece in quegli instanti non prova nulla, nessuna empatia per quei bambini. La stessa notte si sveglia e comincia a fare un percorso dentro se stesso, ripugnando la sua stessa insensibilità e capendo che è giunto per lui il momento di fare un percorso personale alla scoperta dei veri valori.

Così decide di concretizzare questo pensiero e cominciare da solo questa nuova vita, così nel giro di un anno si separa dalla moglie, organizza al meglio la società e lasciandola amministrare alle figlie (la società è ancora adesso esistente e continua a ingrandirsi).
Nella sua attuale vita da senzatetto, il Broker, dorme in treno o sulla panchina del binario 7 della stazione di Lambrate dove ormai lo conoscono tutti. Se avrete il piacere di fermarvi a parlare con lui scoprirete una persona molto intelligente, profonda, colta e capace di citare tra una frase e l’altra molti riferimenti tratti da libri, di cui il suo preferito è senza dubbio: “Non si vede bene che col cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi” (cit. dal Piccolo Principe).

Durante il giorno lo si vede camminare in compagnia di qualche amico senzatetto al parco di Porta Venezia o verso qualche biblioteca comunale, e il mercoledì sera in nostra compagnia in corso Vittorio Emanuele.

Il Broker è anche un tifoso Milanista, ripugnante della politica, amante delle belle donne, sempre pulito e vestito bene. Inoltre avendo un ricco vocabolario non si tira mai indietro da dir sempre ciò che pensa, il che lo fa essere anche un bel polemico! 🙂

In questi ultimi anni anche i mass media non sono rimasti indifferenti alla storia del Broker, che è infatti stato chiamato come ospite a numerose trasmissioni Mediaset e Rai per raccontare la sua storia e delle difficoltà della strada.

Ad ogni modo ci teniamo a ricordarvi che solo una minuscola parte dei senzatetto si trova in strada per scelta.
Il caso del Broker è, senza dubbio un caso anomalo, affascinante e che per una volta rende concreto nella società il mettere al primo posto i valori e non il denaro.

 

 

Per motivi di privacy e sicurezza nei testi vengono riportati solo nomi di fantasia.

Vuoi entrare a far parte del nostro gruppo?

UNISCI A NOI


Leave a Reply

Pubblicato il: 22 Gennaio 2017 alle 12:47 am