Blog Listing

A Christmas Carol – Mercoledì 20 Dicembre

Ultimo mercoledì prima delle, tanto attese, vacanze natalizie 😊 il nostro gruppo di [!N]Difference si è ritrovato, come ogni mercoledì, in Duomo per trascorrere una serata tra racconti e sorrisi con gli amici senzatetto. Questa volta, a fare da magico sfondo alla nostra serata, c’erano le decorazioni e i banchetti natalizi che rendevano Milano decisamente suggestiva investendola di profumi e luci.

La nostra serata è iniziata con l’Artigiano che era un po’ giù di morale dato che ci ha raccontato che, nonostante passi molta gente in questo periodo in Duomo, solo poche persone si fermano a comprare i suoi deliziosi braccialini. Abbiamo cercato di incoraggiarlo a non perdere la speranza perché probabilmente è solo un momento passeggero. Siamo convinti che, dalle prossime settimane, ritroveremo il suo sorriso gentile che lo contraddistingue e a cui siamo tanto affezionati.

Nella seconda tappa della serata abbiamo salutato Pugile che, assieme ad altri amici senzatetto, ci ha parlato dell’emergenza freddo che sta arrivando e di come, tutti loro, si stiano preparando a coprirsi il più possibile tra “vestiario a cipolla” (un maglione sopra l’altro),  coperte molto spesse e qualche bicchierino alcolico.

Abbiamo proseguito con il mitico D’Artagnan che, descrivendoci come sarebbe la sua vita nel suo paese natio, ci ha detto che l’Italia gli piace moltissimo perché qui si sente libero senza dover dare conto a nessuno di ciò che è o ciò che fa. È bello vedere come il nostro D’Artagnan, poi, non perda mai il suo spirito propositivo nel voler organizzare con noi una nuova serata in pizzeria o un nuovo gioco. Ci dà molta soddisfazione vedere come i nostri amici apprezzino le nostre iniziative che, per quanto semplici, portano con sé un grande senso di coinvolgimento e affetto.

La nostra serata è volta al termine con tre nostre volontarie che hanno aiutato attivamente Infermiera a crearsi il suo giaciglio notturno, fatto di cartoni, coperte e cuscini per la cervicale. È stato un momento molto forte che ci ha fatto riflettere sulle disparità della vita e su quanto sia necessario continuare a lavorare tutti insieme per permettere ai nostri amici di trovare un tetto sicuro dove tornare tutte le sere da chiamare “casa”.

 

Resoconto di Carlotta



Leave a Reply

Pubblicato il: 25 Dicembre 2017 alle 1:05 pm